Cronaca

Il Gelso d'oro conferito a chi ha dato lustro a Cernusco

Il Gelso d'oro conferito a chi ha dato lustro a Cernusco
Cronaca Martesana, 10 Marzo 2017 ore 09:01

Due associazioni, i Lions e l'Avis, e altrettanti cittadini, Piero Navoni e il luogotenente Pier Giuseppe Palmeri. Saranno loro a ricevere la benemerenza cernuschese del Gelso d'Oro durante la cerimonia di giovedì 16 marzo alle 21 alla Casa delle Arti.

La serata aprirà ufficialmente la Fiera di San Giuseppe, assegnando un riconoscimento a quattro tra persone e sodalizi che hanno dato lustro a Cernusco. "Con questo premio  l’Amministrazione vuole dedicare il giusto riconoscimento a coloro che, per vari motivi e negli ambiti più diversi, hanno contribuito a rendere migliore la nostra città – ha spiegato il sindaco Eugenio Comincini - Le persone e le associazioni premiate sono state candidate direttamente dalla città stessa e la valutazione del loro operato è stata fatta da una commissione che ha poi individuato coloro a cui assegnare il Gelso d’Oro. I premiati di quest’anno, come quelli degli anni precedenti, rappresentano una parte della vasta componente della nostra città che, spesso senza apparire, si prodiga per rendere la comunità accogliente e ricca. Ai premiati, quindi, ma anche a tutte le altre associazioni e ai cittadini che portano avanti con determinazione questi nobili intenti, va il mio personale ringraziamento e quello dell’Amministrazione tutta".

Le benemerenze sono state consegnate ad Avis "Per la storia, il ruolo sociale, i valori che Avis Cernusco, attraverso i suoi fondatori e i suoi soci e i suoi tanti donatori hanno fatto e fanno per Cernusco e a favore di migliaia di cittadini, richiamando a tutti ed in particolare ai giovani, il valore della donazione, del volontariato e dell'impegno sociale", ai Lions "Per i 25 anni di contributo sociale, economico, sportivo, all'insegna del puro volontariato, valore cardine per Cernusco sul Naviglio e la democrazia italiana", al luogotenente Palmeri "Per l'impegno quotidiano profuso a sevizio della comunità cernuschese unitamente alle donne e agli uomini in forza alla locale Stazione dei Carabinieri, finalizzato alla prevenzione, al controllo, alla sicurezza e al rispetto della legalità sul territorio comunale, esercitato con straordinaria abnegazione e non comune intuito investigativo" e a Navoni "Per essersi dedicato con passione e gratuità all'attività dell’ASD cernuschese Ciclistica "Tino Gadda", attiva a Cernusco da quasi 50 anni e di cui è Presidente,  adoperandosi instancabilmente per avvicinare i giovani al ciclismo, cercando di trasmettere il suo stesso amore per questo bellissimo sport".


Seguici sui nostri canali