Cronaca
un altro caso

Il Coronavirus è arrivato alle porte della Martesana: salito a 89 il numero dei contagi. Università chiuse sino al 2 marzo

Il numero è destinato a salire nelle prossime ore.

Il Coronavirus è arrivato alle porte della Martesana: salito a 89 il numero dei contagi. Università chiuse sino al 2 marzo
Cronaca Lodi, 22 Febbraio 2020 ore 21:51

Il Coronvirus è arrivato anche alle porte della Martesana. Salgono a 89 i casi in Lombardia, due i morti.

Coronavirus alle porte della Martesana

L'annuncio è stato dato dall'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera attorno alle 21, sabato 22 febbraio 2020: un cittadino residente a Mediglia è risultato positivo al test del Coronavirus. Si è presentato spontaneamente all'ospedale di Vizzolo Predabissi. Si tratta del secondo caso in provincia di Milano dopo l'uomo di Sesto San Giovanni ufficializzato sempre oggi. Nella mattinata di oggi, domenica 23 febbraio 2020, sale a 89 il numero dei contagi nella nostra regione, due i decessi.

Università chiuse fino al 2 marzo

Sospese sino al 2 marzo intanto le attività delle università milanesi. Lo ha annunciato il Rettore dell'Università di Bergamo Remo Morzenti Pellegrini, che attualmente presiede la Conferenza dei Rettori lombardi. In totale sono 14 gli atenei della Lombardia coinvolti: Statale, Cattolica, Politecnico, San Raffaele, Bocconi, Iulm, Humanitas, Bicocca a Milano; "Carlo Cattaneo" a Castellanza, le l'Università di Pavia, Brescia Bergamo, la Iuss di Pavia e l'Università dell'Insubria che ha sedi a Varese e Como. Sedute di laurea ed esami saranno rinviati secondo calendari che verranno predisposti dalle singole sedi.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter