Cronaca
Sono andati avanti

Il Coro degli Alpini di Melzo piange due membri scomparsi lo stesso giorno

Nello stesso giorno il gruppo ha perso il maestro e una delle voce più armoniose della loro storia.

Il Coro degli Alpini di Melzo piange due membri scomparsi lo stesso giorno
Cronaca 12 Giugno 2020 ore 16:53

Un duplice lutto che ha funestato il Coro Ana degli Alpini di Melzo.  Martedì hanno sono andati avanti il maestro Emilio Scarpanti e il basso Mario Cipriani.

Il Coro degli Alpini di Melzo piange i suoi morti

Giovedì mattina si sono tenute le esequie dei due membri del gruppo musicale delle Penne nere. La cerimonia per Scarpanti si è tenuta a Pozzo d'Adda, paese in cui risiedeva, quella di Cipriani invece a Melzo. Presenti alle funzioni, che si sono tenute pressoché in simultanea, una rappresentanza degli alpini che si è stretta intorno ai familiari.

Una guida e una voce unica

Scarpati da quindici anni circa era il maestro del coro, la guida che con severità, precisione e abilità sapeva indirizzare l'attività dei cantori. Un grande musicista, appassionato di organo e ovviamente di canti di montagna. Cipriani, invece, aveva lasciato l'ensemble già da alcuni anni per motivi di salute. Quando era ancora in attività, però, con la sua voce da basso si distingueva per le capacità canore, per l'armonia e per la bellezza del suo canto.

La notizia completa con i ricordi del presidente del coro Ana la trovate sulla Gazzetta della Martesana in edicola e nella versione online a partire da  sabato 13 giugno 2020. 

TORNA ALLA HOME. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter