Cronaca
Sono lavabili

"Il Comune ti protegge", mascherine a Segrate e Peschiera

Da oggi, giovedì 9 aprile 2020, e nei prossimi giorni, verranno distribuite gratuitamente mascherine lavabili e riutilizzabili a tutti i cittadini dei due Comuni.

"Il Comune ti protegge", mascherine a Segrate e Peschiera
Cronaca Martesana, 09 Aprile 2020 ore 18:02

"Il Comune ti protegge" è il nome dell'operazione avviata dalle due Amministrazioni per dare mascherina lavabili a tre strati create appositamente per le città.

"Il Comune ti protegge", iniziata la distribuzione

La città di Peschiera Borromeo e quella di Segrate hanno avviato insieme l'operazione "Il Comune ti protegge". Da oggi, giovedì 9 aprile 2020, e nei prossimi giorni, verranno distribuite gratuitamente mascherine lavabili e riutilizzabili a tutti i cittadini: oltre 74mila per Segrate e 49mila per Peschiera. La consegna sarà effettuata esclusivamente dal personale autorizzato della Protezione civile, della Croce Rossa e del Comune e sarà opportunamente pubblicizzata. Ogni abitante riceverà un set di due mascherine filtranti a testa. Sono dispositivi da utilizzare a scopo precauzionale, conformi alle indicazioni del ministero della Salute e realizzate secondo le specifiche del Politecnico di Milano.
Ogni mascherina è per uso personale ed è lavabile: significa che, una volta utilizzata, è necessario lavarla a mano o in lavatrice (usando per sanificarla solamente candeggina, a una temperatura massima di 60 gradi) e poi si potrà indossare di nuovo. Quando si uscirà di casa indossando la mascherina, si dovrà comunque rispettare un metro di distanza dalle altre persone, lavarsi e disinfettarsi spesso le mani e seguire tutte le norme igieniche e comportamentali che questa emergenza sanitaria impone.

Il commento da Segrate

"Consegniamo un modello di mascherina lavabile a tre strati assolutamente innovativo creato appositamente per le nostre città - ha spiegato il sindaco di Segrate Paolo Micheli, che ha inviato una lettera di accompagnamento a tutti i cittadini specificando le modalità di utilizzo -. Siamo la prima Amministrazione in Italia, insieme al Comune di Peschiera Borromeo, nostro partner in questa difficile ma straordinaria operazione, a distribuire questo tipo di mascherina antivirus utilizzabile più volte, la cui efficacia nei materiali usati è riconosciuta da specifici test del Politecnico di Milano. Sono davvero molto orgoglioso di questa dotazione che stiamo fornendo a tutti i segratesi. Le mascherine a protezione della nostra salute e di quella degli altri, per settimane e forse mesi, saranno un mezzo di sicurezza indispensabile da indossare nelle nostre azioni quotidiane. Per questo ho deciso di metterne a disposizione delle nostre famiglie due a testa per componente, riutilizzabili. Vogliamo prenderci cura di tutti. Sono settimane di grande sofferenza per la nostra città, che però sta reagendo con grande responsabilità e coraggio. Ogni giorno contiamo nuovi malati, amici in quarantena e purtroppo anche tante famiglie che sono state colpite dal dolore della scomparsa di una persona cara. Per fortuna contiamo anche tanti nostri concittadini ormai guariti. Il personale del Comune e delle farmacie comunali sta facendo il massimo per portarci fuori prima possibile dall’emergenza e per alleviare situazioni di disagio alle famiglie. La Protezione civile, la Misericordia, la Croce Rossa italiana, la Polizia Locale, i carabinieri e tutte le nostre straordinarie associazioni di volontariato sono ogni giorno al servizio di tutti noi cittadini, per supportare specialmente chi si trova in difficoltà economica, sanitaria e familiare”.

Le parole del sindaco di Peschiera

“Dietro alla realizzazione di queste mascherine ci sono ore di studi, progettazione, test - ha detto il sindaco di Peschiera Borromeo Caterina Molinari a proposito dell'iniziativa "Il Comune ti protegge" - Tutte attività svolte a più mani per garantire che nelle case dei nostri cittadini potesse entrare un prodotto di qualità e che rispettasse degli standard qualitativi superiori alla media delle normali mascherine in commercio. Siamo orgogliosi di questo lavoro che coniuga il rispetto per le nostre Comunità con la capacità progettuale e l’ingegno delle nostre aziende locali, capaci di innovarsi e ripensarsi anche in un momento di crisi come questo. Ormai dalla fine del mese di febbraio 2020 tutti noi stiamo affrontando un periodo inaspettato, complesso e soprattutto doloroso. Abbiamo dovuto imparare velocemente a cambiare le nostre consuetudini, il nostro modo di lavorare e studiare, abbiamo dovuto rimodulare le relazioni e la socialità,
rinunciando a consolidate abitudini che ci garantivano benessere e quotidiana sicurezza. Siamo stati obbligati a riprogrammare la nostra vita, con fatica e sacrifici. In questo momento è mio dovere, e dell’Amministrazione che rappresento, farmi ancora più prossima ai cittadini, contribuendo attraverso gesti concreti al benessere della nostra comunità. Vogliamo affrontare il futuro insieme e per farlo è necessario continuare a contenere il contagio, esponendoci al minor rischio possibile. Per questo motivo, grazie alla preziosa collaborazione con il Comune di Segrate, dell’azienda Carl Laich di Peschiera Borromeo, e dei preziosissimi volontari protagonisti di questa emergenza (Croce Rossa italiana e Corpo volontari di Protezione civile) siamo oggi in grado di poter distribuire a ogni cittadino due mascherine, filtranti e riutilizzabili, progettate e realizzate secondo specifici standard che garantiranno qualità e sicurezza. Un gesto dovuto alla nostra comunità, un gesto che vuole esprimere vicinanza e motivare ancor più ad essere una comunità coesa e forte”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Seguici sui nostri canali