Il Comune di Truccazzano senza rete per non aver pagato una bolletta

Il Comune di Truccazzano senza rete per non aver pagato una bolletta
21 Luglio 2017 ore 19:48

I dipendenti del comune di Truccazzano si sono dimenticati di pagare una bolletta e la Tim ha staccato la linea.

Da martedì a mercoledì pomeriggio il personale non ha potuto utilizzare la linea fissa per chiamare, ripiegando sui cellulari. In entrata, invece, è stato possibile ricevere le telefonate.

Nessun disagio, a detta del primo cittadino, ma resta un mistero come si sia potuto dimenticare di pagare una bolletta.
“So che l’addetto che si occupa delle fatture è in ferie e il nostro organico è davvero sottodimensionato – ha detto il sindaco Luciano Moretti – La società avrebbe potuto mandare un sollecito come si fa in questi casi e come era successo una volta con Enel anziché interrompere un servizio pubblico”.

A quanto pare, quindi, non è la prima volta che il Comune di Truccazzano non paga le bollette.

Critico il consigliere Cornelia Di Finizio della lista Partecipazione civica. “Truccazzano, ancora una volta, sale agli onori della cronaca per l’ennesimo episodio di mala gestione – ha detto – Sembra una barzelletta ma ormai in paese abbiamo imparato sulla nostra pelle che non c’è limite al peggio con questa Amministrazione. Ricordiamo tutti la fretta di Moretti di approvare in Consiglio il Piano attuativo della logistica di Cavaione, i cui oneri versati alla fine di dicembre hanno salvato il Comune dal default, garantendo in extremis il pareggio di Bilancio. Sono serviti proprio a pagare le utenze, paradossalmente: abbiamo svenduto il nostro verde per pagare le bollette, salvo poi dimenticarsi di liquidarle”.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in VERSIONE SFOGLIABILE WEB per pc, smartphone e tablet da sabato 22 luglio.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia