Cronaca

Il comandante di Trezzo ha fatto tornare la bimba rapita dal padre

Il comandante di Trezzo ha fatto tornare la bimba rapita dal padre
Cronaca Martesana, 11 Marzo 2017 ore 10:44

La piccola Emma è rientrata in Italia e ha potuto riabbracciare la madre grazie all'intervento del comandante della stazione di Trezzo sull'Adda Marco Bennati, che ha fatto da ponte tra l'Italia e la Siria.

E' stato lui, infatti, a convincere uno zio della bimba che era arrivato il momento di consegnarla alla mamma, a distanza di quasi cinque anni dal rapimento da parte del padre Mohamed Kharat, durante la separazione consensuale che lui e la moglie Alice Rossini avevano avviato.

Emma, che compirà sette anni il 20 marzo, ne ha vissuti cinque con i nonni, sotto le bombe ad Aleppo.

La bambina è arrivata nel tardo pomeriggio di venerdì all'aeroporto di Milano Malpensa con un volo da Instanbul.

Tutti i dettagli nella prossima edizione del giornale in edicola e sul nostro portale web, nella versione sfogliabile online per smartphone, tablet e pc 


Seguici sui nostri canali