Il cassanese Hosam è il reclutatore di guerriglieri per l’Isis

Il cassanese Hosam è il reclutatore di guerriglieri per l’Isis
21 Novembre 2016 ore 16:09

Da insospettabile a reclutatore in prima linea.

Emergono particolari inquietanti su  Hosam Eldin Mostafa Abdel Hakim Antar, l’egiziano 42enne arrestato il 27  ottobre nella casa comunale di via Verdi.

Sarebbe lui, infatti, colui al quale gli aspiranti guerriglieri, pronti a immolarsi per la causa dell’Isis, prestavano giuramento al Califfo. 

Grazie a lui un aspirante combattente sarebbe partito dalla Cina.

Antar, infatti, secondo gli inquirenti, aveva anche il ruolo di «garantire» per coloro che volevano unirsi allo Stato islamico.

I nuovi particolari sono emersi dall’analisi del materiale sequestrato.

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia