Il camposanto cade a pezzi, a Cambiago duecento loculi inavvicinabili

Commemorazione dei defunti interdetta. I nastri da cantiere isolano due ali del camposanto di Cambiago perché ci sono i colombari con le lastre rischio crollo.

Il camposanto cade a pezzi, a Cambiago duecento loculi inavvicinabili
Martesana, 02 Novembre 2019 ore 12:03

Il camposanto cade a pezzi. Accade a Cambiago. I nastri da cantiere isolano le ali Sud Est e Sud Ovest perchè i colombari sono a rischio crollo.

Il camposanto cade a pezzi

Il cimitero sta cadendo a pezzi. Due ali restano interdette ai visitatori dai nastri da cantiere, dopo che ad agosto si sono staccate delle lastre dai loculi e sono cadute a terra. E intanto l'Amministrazione nomina un esperto per quantificare la gravità del problema, ma il danno potrebbe essere ingente. Commemorazione dei defunti interdetta per i cambiaghesi che hanno i loro cari tumulati nei loculi cimiteriali siti a Sud Est e a Sud Ovest del camposanto. Sono stati infatti isolati con del nastro da cantiere e sono stati affissi dei cartelli che invitano a non oltrepassarli, dato che c'è il pericolo che altre lastre si stacchino e finiscano in testa a qualcuno. L'Amministrazione chiede inoltre alle persone che hanno i loro cari nelle aree isolate di presentarsi in Municipio a segnalare la loro situazione in merito alle concessioni dei colombari.

L'articolo completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola da sabato 2 novembre 2019 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.