Cronaca
Arte e fede

Il campanile di Trezzo sull'Adda torna a vedere la luce

In funzione da sabato 3 ottobre un impianto di illuminazione che lo valorizza come bene architettonico e religioso.

Il campanile di Trezzo sull'Adda torna a vedere la luce
Cronaca Trezzese, 04 Ottobre 2020 ore 10:37

Il campanile di Trezzo sull'Adda, da ieri, sabato 3 ottobre 2020, è illuminato da nuove luci.

Parroco entusiasta

Merito di un progetto, fortemente voluto da Rino Tinelli, commerciante appassionato di storia e tradizioni locali, e finanziato da Ates, l’Azienda territoriale energia e servizi, che raggruppa diverse Amministrazioni dell’Adda-Martesana, con il beneplacito di Comune e parrocchia. Il campanile è infatti di proprietà dell’ente religioso, mentre l’orologio che si trova al suo interno è dell’ente pubblico.  «Quando mesi fa ne parlai al parroco, don Alberto Cereda, mi è sembrato entusiasta - ha detto Tinelli - Ovviamente ha subito dichiarato che non c’erano fondi. Io però gli ho risposto che avrei trovato qualche santo in Paradiso. E di fatti senza il supporto dell'Amministrazione comunale, e in particolare del sindaco Silvana Centurelli, e degli elementi della Giunta quest'opera non si sarebbe potuta concretizzare».
Il campanile è tornato quindi a essere illuminato come un tempo da ieri, sabato, dalle 20, insieme alla stessa chiesa, alla presenza delle autorità civiche, fra cui lo stesso sindaco e l'assessore alla Cultura Francesco Fava.

campanile di trezzo sull'adda illuminato sindaco Silvana Centurelli, assessore ferruccio fava e rino tinelli

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter