Cronaca

I predoni di «oro rosso» spengono 26 lampioni a Vaprio

I predoni di «oro rosso» spengono 26 lampioni a Vaprio
Cronaca Martesana, 01 Settembre 2017 ore 09:02

Vaprio ancora una volta vittima dei predoni che, pur di portarsi via il rame e a rivenderlo a peso d’oro, questa volta hanno finito per spegnere le luci a mezzo quartiere industriale.

Così come successe qualche mesa fa Vaprio Sud, quando si spense l’illuminazione lungo la pista ciclabile (15 pali fuori uso) lungo l’Sp104, nei giorni scorsi è stato commesso un nuovo colpo e questa volta i predatori dell’oro rosso si sono concentrati nella zona industriale, mettendo fuori uso ben ventisei lampioni, pari a più di metà dell’area. Non si sa bene quando ci siano stati i furti, perché ci si è accorti solo quando i lampioni non si accendevano e c’erano i tombini aperti. "Entro lunedì, dopo il sopralluogo da parte del personale dell’Ufficio tecnico, l’Amministrazione avrà una stima dei tempi e dei costi di ripristino dell’illuminazione pubblica", ha spiegato il primo cittadino Andrea Beretta.

L'articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfoglaibile per smartphone, tablet e pc da sabato 2 settembre.


Seguici sui nostri canali