Cronaca
Il caso

I "No vax" diventano... "No speed": vandalizzato un autovelox

Sul dispositivo (non ancora funzionante) di Brugherio è apparsa una sigla che riconduce a movimenti contrari a vaccini e Green pass.

I "No vax" diventano... "No speed": vandalizzato un autovelox
Cronaca Brugherio, 18 Aprile 2022 ore 11:07

I "No vax" diventano... "No speed": vandalizzato un autovelox. Sul dispositivo (non ancora funzionante) di Brugherio è apparsa una sigla che riconduce a movimenti contrari a vaccini e Green pass.

Simboli "No vax" sull'autovelox vandalizzato

Non ancora in funzione e già è stato vandalizzato. Ignoti hanno imbrattato con della vernice rossa l’autovelox recentemente installato in via dei Mille, a Brugherio. Il tutto lasciando anche la "firma": una doppia V cerchiata, che è uno dei simboli della variegata galassia di pseudo movimenti No vax e No Green pass. Insomma, dalla rabbia contro le certificazioni verdi e le restrizioni imposte dalla pandemia a quella contro i rilevatori di velocità. In realtà quello montato all’altezza di Cascina Sant’Ambrogio (sulla strada che conduce a Carugate) è un dissuasore: funzionerà infatti solo con la presenza sul posto di una pattuglia della Polizia Locale, che accerterà in tempo reale l’eventuale superamento dei limiti.

Gli altri sei dissuasori di velocità a Brugherio

Si tratta quindi di un "contenitore" al momento vuoto, all’interno del quale potrà essere posizionato il vero e proprio dispositivo per la rilevazione. Sul territorio ne sono stati previsti altri sei, nelle vie Moro, San Maurizio al Lambro, San Giovanni Bosco, Monza e Quarto.
Tuttavia non saranno tutti attivi in contemporanea, ma solo uno alla volta, a turnazione, in base alla "tabella di marcia" decisa dalla Polizia Locale.

Seguici sui nostri canali