nel mirino

I ladri prendono di mira i volontari di Pozzo: sparisce anche un gommone

Colpo notturno alla sede della Diciottesimo miglio di via Roma.

I ladri prendono di mira i volontari di Pozzo: sparisce anche un gommone
Cronaca Trezzese, 06 Settembre 2021 ore 07:22

I volontari dell'associazione Diciottesimo miglio sono finiti nel mirino dei ladri, che hanno fatto visita alla loro sede di via Roma a Pozzo d'Adda.

Colpo alla sede della Diciottesimo miglio di Pozzo d'Adda

La Diciottesimo miglio è da anni in prima linea al servizio dei più deboli. La sua sede è a Pozzo d'Adda, in via Roma. Lì ha tutto il suo materiale: mobili, elettrodomestici, vestiti usati e molto altro. Una parte li utilizza, un'altra invece viene venduta per raccogliere fondi. Il loro impegno non è però bastato per tenere lontani i ladri, che dopo averci provato senza fortuna due settimane fa sono tornati alla carica nella notte tra mercoledì e giovedì.

I malviventi si sono introdotti dal retro, vale a dire da via Aldo Moro. Hanno scavalcato entrando nel parchetto della ludoteca e hanno poi divelto una porzione della rete che divide il Centro giovani dalla sede dell'associazione. Lì hanno forzato la porta e sono entrati nello spazio della Diciottesimo e hanno preso di tutto: una bici, alcune bottiglie d'alcool che erano state regalate ai volontari, una tenda e persino un gommone.

Si sono portati via anche dieci euro. Erano i primi raccolti con i biglietti della lotteria dell'oratorio - hanno sottolineato dall'associazione - Al di là dei danni fa male vedere come prendono di mira chi ogni giorno si impegna al servizio degli altri.