Cronaca
intervento

I Carabinieri soccorrono cinque gabbiani feriti a Trezzo

Rinvenute anche numerose carcasse di esemplari deceduti.

I Carabinieri soccorrono cinque gabbiani feriti a Trezzo
Cronaca Trezzese, 17 Marzo 2021 ore 12:19

Cinque gabbiani feriti soccorsi dai Carabinieri a Trezzo sull'Adda. Questa mattina, mercoledì 17 marzo 2021, i militari della Stazione di Trezzo sull’Adda  e della Stazione Carabinieri Forestale di Milano sono intervenuti in via Baracca, dove alcuni residenti avevano segnalato il preoccupante rinvenimento di alcune carcasse di gabbiani.

Gabbiani soccorsi a Trezzo

I militari, con l’ausilio dei veterinari dell'Ats Città metropolitana di Milano, hanno accertato la presenza di dieci carcasse di volatili lungo la strada e i tetti delle case, fornendo contestualmente assistenza a cinque esemplari feriti, di cui uno intrappolato nel tirante di un traliccio poco distante e di seguito liberatosi autonomamente.

Dopo aver rimosso le carcasse, i gabbiani feriti sono stati affidati dai veterinari a  un rifugio sanitario convenzionato con sede a Vignate.

I carabinieri sono al lavoro per risalire alle cause dell’incidente e verificare l’eventuale connessione con l’area d’interesse, inserita nell’interno della zona industriale di Trezzo sull’Adda ove alta è la concentrazione di tralicci dell’alta tensione e di ripetitori di antenne che possono aver disorientato lo stormo di gabbiani.

La pronta assistenza dei militari e del personale veterinario ha contribuito quindi al salvataggio di cinque esemplari di piccoli gabbiani, animali sinantropi che sempre più spesso vengono avvistati transitare lungo le aree rivierasche dell’Adda alla ricerca di cibo.