I bus Atm 923 prolungano la corsa verso l'ospedale San Raffaele

Il nuovo servizio sarà attivato l'1 novembre e agevolerà gli spostamenti degli utenti.

I bus Atm 923 prolungano la corsa verso l'ospedale San Raffaele
13 Settembre 2019 ore 16:51

I bus Atm  923 dal primo di novembre si fermeranno in prossimità dell'ospedale San Raffaele, prolungando la loro corsa dalla Strada di Spina di Milano 2 in via Olgettina. Lo ha deciso la Giunta Comunale di Segrate che ha autorizzato questa novità per favorire gli spostamenti verso l'ospedale delle persone diversamente abili, degli anziani o di chi ha difficoltà motorie.

I bus Atm 923 fino al San Raffaele

Le fermate nel percorso di via Olgettina saranno nelle vicinanze dei padiglioni Dimer e Dibit. Gli utenti potranno così accedere direttamente ai percorsi interni e ai servizi dell'ospedale, riducendo anche il tragitto a piedi verso gli sportelli dell'accettazione centrale. Il capolinea resterà quello attuale di Milano 2."Siamo molto felici di avviare questo servizio che permetterà agli utenti di raggiungere il San Raffaele più agevolmente e velocemente - commenta il sindaco Paolo Micheli - L'avevamo promesso ai nostri anziani e appena le risorse finanziarie ce l'hanno consentito l'abbiamo attivato".
"Un'ottima notizia per coloro che anche quotidianamente utilizzano l'autobus da Segrate per andare in ospedale - conclude l'assessore ai Trasporti Antonella Caretti -.Le fermate in via Olgettina consentono spostamenti a piedi più brevi e al coperto verso l'accettazione e i reparti".

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI