Cronaca

Ha insultato i disabili, ora chiede scusa

Ha insultato i disabili, ora chiede scusa
Cronaca Martesana, 15 Settembre 2017 ore 18:46

Quel cartello aveva fatto il giro d'Italia: "A me 60 euro non cambiano nulla, tu rimani sempre un povero handiccappato". Ora però si è pentito ed è pronto a pagare per il suo errore.

A comunicarlo è stata l'associazione Ledha, il sodalizio che aveva denunciato l'autore del cartello appeso nel parcheggio del Carosello di Carugate a fine agosto. L'autore dell'ignobile gesto aveva dimostrato tutto il suo rancore a seguito di una multa presa per aver parcheggiato nel posto riservato ai diversamente abili.

Grazie alle videocamere di sicurezza del centro commerciale, però, era stato identificato. L'uomo, residente a Vimercate, pare però aver cambiato opinione. Così ha inviato una lettera raccomandata all'associazione Ledha scusandosi con tutti i diversamente abili per il comportamento e per la maleducazione. 

"Sono parole in cui non credo, dette solo per rabbia", avrebbe spiegato l'uomo, dicendosi pronto a dedicare il suo tempo alle persone che aveva insultato come modo per "espiare" la propria colpa. 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter