Cronaca
L'idea

Ha aperto i battenti l'atelier di via Orsenigo, dove la carità va di moda

Vestiti usati in via Orsenigo: tra carità e mercatino di beneficenza

Ha aperto i battenti l'atelier di via Orsenigo, dove la carità va di moda
Cronaca Melzese, 10 Dicembre 2022 ore 17:31

Ha aperto i battenti l’atelier di via Orsenigo, dove la carità va di moda. La trovata della parrocchia di Melzo, per poter aiutare ancora più persone.

L'atelier di via Orsenigo è aperto a tutti

Per chi ha bisogno di vestiti da mettere e non può comprali, per chi invece è appassionato di vintage ed è a caccia di pezzi quasi nuovi e firmati.
Si può trovare tutto alla Caritas di Melzo, nei locali ristrutturati dell’associazione, dove un gruppo di giovani volontarie, sotto alla guida del parroco don Mauro Magugliani, ha creato un vero e proprio atelier alla portata di tutti.
Il tema del riuso ormai è sempre più in voga, tantissimi quelli che scelgono il vintage al posto di andare nei negozi e comprare abiti nuovi, costosi e delle grandi catene di distribuzione.
I mercatini spopolano. Un dato di fatto che ha dato l’idea alla parrocchia di Melzo per cambiare prospettiva in merito al materiale da donare.

"A settembre abbiamo avuto la grande possibilità di ampliare e ristrutturare i locali in via Orsenigo, che utilizziamo come magazzino per abiti e alimenti da distribuire - ha spiegato il parroco - Tutti questi beni però, lì dentro erano sacrificate e si faceva confusione. Così, parlandone, è nata l’idea di dare vita a un atelier, un posto dove mettere in esposizione tutti gli abiti che le persone generose ci hanno donato e in alcuni casi, anche di venderli. Abbiamo voluto, prima di tutto, dare spazio alla dignità dell’individuo".

I vestiti firmati invece, sono stati messi in vendita.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 3 dicembre 2022.

Seguici sui nostri canali