Grande Guerra i Combattenti consegnano le medaglie

Pozzo. Domenica gli esponenti dell'associazione hanno consegnato ai parenti le medaglie coniate per i caduti della Prima guerra mondiale.

Grande Guerra i Combattenti consegnano le medaglie
Trezzese, 13 Dicembre 2017 ore 07:27

Una cerimonia per consegnare le medaglie coniate per i caduti della Prima guerra mondiale, ai parenti.

Per non dimenticare i caduti della Grande Guerra

Domenica è stata una giornata particolare per Pozzo d'Adda. La locale sezione dei "Combattenti" ha, infatti, organizzato una cerimonia per consegnare le medaglie coniate per i caduti della Grande Guerra, ai parenti. Quello di domenica, però, è stato solo il momento conclusivo di una ricerca e un'attenzione iniziata mesi fa quando il presidente del sodalizio Gaetano Tresoldi  aveva scoperto l'esistenza dei riconoscimenti coniati dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Missione a Udine

Era il giugno del 2016 quando Tresoldi venne a conoscenza dell'iniziativa della Regione Friuli e immediatamente la macchina organizzativa si era messa in moto per ottenere le medaglie per i 23 caduti pozzesi e bettolesi del primo conflitto mondiale. Tresoldi, affiancato dai suoi collaboratori Fiorino Motta e Patrizio Moretti,  si era messo all'opera per rintracciare i parenti dei caduti, riuscendo a ritrovarli quasi tutti. Il passo successivo è avvenuto in settembre quando una delegazione di Pozzo, Bettola, Grezzago e Trazzano si era recata a Udine per ritirare le medaglie.

Domenica l'ultimo atto

Domenica l'ultimo atto della vicenda organizzata per non dimenticare i caduti della Grande Guerra. I "Combattenti" hanno partecipato alla Messa per tutti i caduti. Quindi si sono recati in corteo alla Cooperativa di via Roma per i discorsi delle autorità, il sindaco Roberto Botter e il presidente dei combattenti Gaetano Tresoldi  e las consegna delle medaglie ai parenti dei caduti. "Le abbiamo consegnate tutte tranne tre, perché non siamo riusciti a rintracciare dei parenti - ha spiegato Moretti - E' stata una bella cerimonia molto partecipata. Abbiamo scelto la Cooperativa perché era il locale storico dei "vecchi" pozzesi".

I  nomi dei caduti

Questi i nomi dei caduti pozzesi e bettolesi nel corso del primo conflitto mondiale:  Alessandro Casati, Stefano Casati, Luigi Castellazzi, Severino Castellazzi, Aniceto Colombo, Cesare Colombo, Felice Giuseppe Ciocca, Giovanni Ciocca, Serafino Casiraghi, Giuseppe Cremonesi, Luigi Mauri, Emilio Motta, Giosuè Motta, Giulio Ornago, Passoni Giovanni, Passoni Angelo, Passoni Ettore, Donnino Pirola, Patrizio Quadri, Emilio Sottocorno, Gaetano Tresoldi ed Ernesto Valaguzza.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter