Gorgonzola piange il maresciallo Bianco

Gorgonzola piange il maresciallo Bianco
23 Febbraio 2017 ore 14:33

Una tempra d’acciaio, che ne ha fatto un grande carabiniere, ancora oggi ricordato con stima e affetto. La città e l’Arma piangono il maresciallo Paolo Bianco, scomparso all’età di 93 anni.

Uno spirito forte e deciso, che gli permise anche di sopportare la prigionia nel campo di concentramento di Auschwitz, da dove riuscì a fuggire nel 1945. Poi l’arrivo in città, dove comandò la stazione dei carabinieri dal 1958 al 1971.

Il suo ricordo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web da sabato 25 febbraio.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia