Cronaca
Sulla sp13

Gli rubano le moto da cross, lui insegue i ladri in auto e li sperona per recuperare la refurtiva

Il proprietario è stato allertato dal sistema d'allarme e una volta individuati i ladri non ha perso tempo e si è lanciato all'inseguimento

Gli rubano le moto da cross, lui insegue i ladri in auto e li sperona per recuperare la refurtiva
Cronaca Martesana, 28 Dicembre 2022 ore 13:25

L'allarme gli aveva segnalato la presenza di intrusi all'interno della sua azienda a Pessano con Bornago. L'uomo ha subito raggiunto la zona per controllare cosa stesse succedendo. E alla vista dei ladri, non ha perso tempo, si è messo al volante ed è partito all'inseguimento.

Pessano con Bornago, dopo il furto insegue i ladri sulla Provinciale

Tre moto da cross: questa la refurtiva portata via da un gruppo di ladri. Un bottino troppo prezioso per accettarne la perdita. Così l’imprenditore di Pessano vittima del furto ha deciso di mettersi al volante e inseguire i malfattori.

Il fatto è successo il 10 dicembre 2022 intorno alle 21, anche se la notizia ha iniziato a circolare soltanto la settimana successiva. Un gruppo di cinque uomini, alcuni alla guida di una Alfa Romeo, ha sfondato il cancello di un'azienda di Pessano usando il furgone su cui viaggiavano alcuni complici come se fosse un ariete.

La stessa sorte è poi toccata al portone dell'edificio. A quel punto, i ladri sono scesi dai rispettivi veicoli e si sono impadroniti delle motociclette. L’allarme, però, aveva segnalato l’intrusione al padrone della struttura.

Al suo arrivo sul posto insieme al figlio, l'uomo ha visto i malviventi allontanarsi con le moto ed è quindi partito all’inseguimento.

La folle corsa sulla Sp13 si è conclusa soltanto dopo che i due hanno avvicinato i colpevoli quel tanto che basta per speronare il furgone con l'auto.

Messi alle strette i ladri si sono dati alla fuga lasciando la refurtiva nelle mani del legittimo proprietario che è così tornato a casa limitando i danni del tentato furto.

Seguici sui nostri canali