Gli escrementi di piccione costano 10mila euro alla città

Il sindaco ha disposto provvedimenti contro la prolificazione degli uccelli.

Gli escrementi di piccione costano 10mila euro alla città
Melzese, 25 Novembre 2018 ore 12:30

Gli escrementi di piccione sono un spesa per i cittadini melzesi. Per questo il sindaco ha emesso un’ordinanza per contenerne la proliferazione.

Escrementi di piccione “d’oro”

Diecimila euro, questa la cifra che il Comune di Melzo ha speso per effettuare una pulizia straordinaria delle strade del centro storico imbrattate dal guano dei volatili. Una questione di degrado, ma soprattutto di salute pubblica visto che le feci sono portatrici di malattie pericolose per l’uomo. Per questo motivo il sindaco Antonio Fusè ha disposto dei provvedimenti straordinari che obbligano i cittadini a provvedere.

Nella Gazzetta della Martesana

Sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, Smartphone e Tablet trovate la notizia completa e i provvedimenti individuati.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia