Cronaca

Giunta convoca un vertice con i dipendenti comunali per far rientrare lo stato agitazione

Lunedì si terrà un incontro tra sindaco e rappresentanti dei dipendenti comunali per trattare sul fondo di produttività

Giunta convoca un vertice con i dipendenti comunali per far rientrare lo stato agitazione
Cronaca Sesto, 26 Ottobre 2017 ore 10:44

La Giunta di Sesto San Giovanni convoca per lunedì i rappresentanti dei dipendenti comunali per far rientrare lo stato agitazione.

Braccio di ferro sul fondo di produttività

Lo stato di agitazione è stato proclamato da Rsu, Cgil e Usb.  Provvedimento preso in base al mandato ricevuto dai dipendenti comunali al termine dell'assemblea generale dei lavoratori di mercoledì. Al centro dell'assemblea la discussione dell'azzeramento del fondo di 1.200.000 euro messo sul piatto dall'Amministrazione. Fondo che serve a finanziare sia i progetti che comportano un prolungamento dell'orario (pattuglioni dei vigili, aperture straordinarie biblioteca e prolungamento a luglio dei nidi comunali) che i premi da distribuire a fine anno ai dipendenti in base ai vari obiettivi raggiunti all'interno dell'ente.

I lavoratori non accettano tagli a premi e incentivi

"I dipendenti non intendono quindi dare disponibilità a rivedere la somma di 1.200.000 euro fissata nel fondo per il 2017". Spiega Alexandra Bonfanti, portavoce della Cgil Funzione pubblica. Entro la fine della prossima settimana dovrà essere quindi convocato il tavolo in Prefettura per il tentativo di conciliazione tra le parti. Se non si raggiunge un accordo potrebbe scattare lo sciopero.

L'Amministrazione corre ai ripari

Il tavolo in Prefettura però potrebbe non essere necesaario. Per far rientrare lo stato di agitazione l'Amministrazione ha infatti convocato per lunedì un incontro con sindacati e rappresentanti dei dipendenti comunali. Incontro a cui sarà presente, oltre al segretario comunale Mario Giammarrusti, il sindaco Roberto Di Stefano, con delega al Personale. Obiettivo del vertice è quello di avviare una trattativa con i lavoratori sul fondo di produttività. Al momento non è stato rilasciato nessun commento ufficiale da parte dell'Amministrazione, comunque l'intenzione della Giunta sarebbe quella di rivedere la propria posizione e proporre ai dipendenti non l'azzeramento del fondo, ma un ridimensionamento della somma complessiva.

 

Seguici sui nostri canali