Cronaca

Giovani pusher a Inzago, previsti controlli

Summit con scuola, genitori e Forze dell'ordine dopo la dichiarazione shock del sindaco.

Giovani pusher a Inzago, previsti controlli
Cronaca Cassanese, 25 Gennaio 2020 ore 10:20

Giovani pusher, a Inzago potrebbero presto scattare controlli fuori dalle scuole medie e in zona per individuare se ci sono spacciatori.

Giovani pusher a Inzago

La rivelazione shock del sindaco Andrea Fumagalli, che ha affermato di essere venuto a conoscenza di ragazzini delle medie che si vantano di essere spacciatori, ha alzato un vero e proprio polverone in paese. Il dirigente scolastico Marco Cremonesi ha diramato una circolare ai genitori in cui prende le distanze e afferma che certe dichiarazioni "non corrispondono all'esperienza quotidiana degli adulti che vivono e lavorano nella scuola Kennedy ed esercitano la necessaria sorveglianza sulle attività svolte dai ragazzi".

Summit con scuola, genitori e Forze dell'ordine

Ieri, venerdì 24 gennaio 2020, si è tenuto un incontro tra il sindaco, la dirigenza, il comandante della Polizia Locale e rappresentanti di docenti e genitori. "Agenti e carabinieri hanno dato la piena disponibilità a svolgere azioni concrete e incontri educativi nelle scuole - ha detto il primo cittadino - Non è escluso quindi che potranno essere effettuati controlli in zona. Durante l'incontro di venerdì abbiamo analizzato la situazione e a breve usciremo con un comunicato congiunto. Stiamo lavorando a una strategia di informazione e intervento per una maggiore sicurezza dei nostri ragazzi".

Tutti i dettagli sul numero della Gazzetta dell'Adda in edicola e online da sabato 25 gennaio 2020.

LEGGI ANCHE

"Alle medie si spaccia". Rivelazione shock a Inzago

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter