Esempio

Era rientrato per l’emergenza sanitaria, ora tornerà in servizio sulle ambulanze

A marzo si trovava a Roma per seguire gli studi in Medicina, ma Leonardo Cremonesi rientrò in Lombardia per operare con il 118. Oggi racconta la sua esperienza e a gennaio sarà di nuovo in prima linea.

Era rientrato per l’emergenza sanitaria, ora tornerà in servizio sulle ambulanze
Cronaca Trezzese, 20 Dicembre 2020 ore 18:10

Nove mesi fa da Roma era rientrato in Lombardia per operare in prima linea, durante l’emergenza sanitaria, e ora tornerà sulle ambulanze.

Da Roma a Vaprio due volte per l’emergenza

A marzo quando in Lombardia l’epidemia di Coronavirus ha mietuto migliaia di vittime,  il vapriese Leonardo Cremonesi, 21 anni, si trovava a Roma per i suoi studi in Medicina. Il giovane non ha però esitato e ha fatto ritorno nella sua regione per affrontare il virus faccia a faccia, operando a bordo delle ambulanze del 118. Una delle cose che lo ha più colpito nel corso della sua missione durata tre mesi, è stato lo sguardo della gente che osservava i soccorritori in azione. “Erano spaventati – ha ricordato – Ci guardavano in silenzio dai balconi, rappresentavamo il il contatto con il virus”. Attualmente si trova ancora a Roma ma vorrebbe tornare per le vacanze di Natale e riprendere a operare sulle ambulanze a gennaio.

L’articolo sul numero del giornale in edicola e online nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 19 dicembre

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità