Menu
Cerca
Lotta contro il degrado

Getta le ramaglie nel fosso, ma viene visto. Multato dalla Polizia Locale

Il fatto è avvenuto lunedì 6 aprile 2021 a Trezzo sull'Adda. L'autore, multato, ha dovuto raccogliere tutto.

Getta le ramaglie nel fosso, ma viene visto. Multato dalla Polizia Locale
Cronaca Trezzese, 10 Aprile 2021 ore 11:04

Getta le ramaglie nel fosso, ma viene visto, segnalato e multato dalla Polizia Locale. Il fatto è avvenuto lunedì 6 aprile 2021 a Trezzo sull’Adda.

Butta le ramaglie in un fosso, ma viene beccato

Aveva sistemato la siepe tagliato i rami in eccesso. Dopodiché ha caricato le ramaglie sull’autocarro, si è diretto in via Portesana e poi le ha gettate ai lati della carreggiata lungo la scarpata che scende fino al fiume. Qualcuno ha visto quello che era accaduto e ha subito avvisato la Polizia Locale. E in poco tempo l’autore della discarica abusiva di verde è stato individuato. Ora rischia una sanzione che oscilla tra i cento e i trecento euro.

La dinamica

Il fatto è avvenuto lunedì 6 aprile 2021 lungo via Portesana, strada panoramica che costeggia la valle del fiume Adda e che collega Trezzo a Cornate. L’autore della discarica abusiva è stato rintracciato dalla Polizia Locale dopo che gli agenti sono riusciti a risalire al numero di targa dell’autocarro sul quale erano stati trasportati gli scarti derivati dallo sfalcio. Di norma, infatti, i residui delle lavorazioni di giardinaggio devono essere portati  nella piattaforma ecologica per essere smaltiti correttamente smaltiti. Sulla vicenda è intervenuta direttamente anche la comandante della Polizia Locale Sara Bosatelli.

Un comportamento non conforme come quello avvenuto lunedì si configura come un vero e proprio abbandono di rifiuti. All’autore è stato quindi intimato di recuperare le ramaglie dalla scarpata e di conferirle nel luogo appropriato“.

Nel frattempo gli agenti stanno indagando anche su altri episodi simili avvenuti nei giorni scorsi in via Val di Porto, strada che dalla città porta al fiume.

3 foto Sfoglia la gallery

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 10 aprile 2021.