Cronaca
Bellinzago

Gemellini morti in autostrada; assolti il camionista e il legale rappresentante dell'azienda di trasporti

Tra novanta giorni le motivazioni della sentenza

Gemellini morti in autostrada; assolti il camionista e il legale rappresentante dell'azienda di trasporti
Cronaca Cassanese, 16 Giugno 2022 ore 12:17

Nel 2015 due gemellini di sette mesi morirono in un incidente lungo l'autostrada A12. Lunedì il processo si è concluso con due assoluzioni.

Morirono in autostrada

Si è concluso con due assoluzioni, quella del camionista e quella del legale rappresentante dell'azienda di trasporti, il processo per la morte di due gemellini di sette mesi avvenuta in seguito a un incidente avvenuto il 13 luglio 2015 lungo l'autostrada A12. Al momento del tragico schianto i piccoli si trovavano, in auto una Nissan Qashqai con il papà Cristian Brambilla che era al volante, e la mamma Elisa Chiricò, nei loro ovetti, sui sedili posteriori. La famiglia stava rientrando dalla vacanze che aveva trascorso a Rosignano Solvay dai nonni materni quando lungo la A12 mentre l'auto si trovava sulla corsia di sorpasso, tra Migliarino Pisa e Vecchiano, l'autocisterna che si trovava al suo fianco aveva sterzato improvvisamente a causa dello scoppio di uno pneumatico. L'auto della famiglia bellinzaghese era stata schiacciata contro il guard rail. Mentre il padre era rimasto illeso e la mamma era  rimasta ferita per i due piccoli non c'era stato nulla da fare.

Assolti gli imputati

In seguito all'incidente sono stati processati per omicidio colposo l'autista Ilie Oprea e il legale rappresentante dell'azienda di trasporti Eugenio Ferrari, mentre nel frattempo i genitori erano stati risarciti.  Lunedì, il processo a carico dei due, si è risolto con una doppia assoluzione. L'autista del mezzo, per il quale era stata chiesta l'assoluzione, è stato assolto perché "il fatto non costituisce reato", mentre il legale rappresentante della ditta perché "Il fatto non sussiste".  Tra novanta giorni sono attese le motivazioni della sentenza.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter