Cronaca
Colpo

Furto al centro sportivo di Bellinzago Lombardo, rubati vino e metal detector

Gli strumenti servivano agli Arcieri della Martesana per recuperare le frecce dopo i tiri.

Furto al centro sportivo di Bellinzago Lombardo, rubati vino e metal detector
Cronaca Cassanese, 24 Novembre 2022 ore 15:10

Un bottino "anomalo", composto da vino, cibarie e metal detector. E' quello che hanno messo insieme i ladri che, la scorsa settimana sono penetrati al centro sportivo.

Centro sportivo nel mirino

Forse speravano in un bottino diverso i malintenzionati che, la scorsa settimana si sono introdotti nei locali del centro sportivo di via Galilei e in quelli gestiti dagli Arcieri della Martesana.

"I ladri sono entrati in azione nella notte tra giovedì e venerdì della scorsa settimana - ha spiegato il vicesindaco Michele Avola - Ad accorgersi è stato il gestore degli impianti quando si è recato al centro".

Probabilmente per evitare le telecamere i malviventi non sono entrati nella struttura dalla porta principale, ma sono penetrati dal retro, forzando una porta degli spogliatoi. Una scelta che non ha portato loro fortuna dal momento che gli spogliatoi non sono collegati con l’area del bar  dove probabilmente avevano intenzione di arrivare. Ora la Polizia Locale prenderà in esame i filmati delle telecamere di videosorveglianza poste all’ingresso alla ricerca di elementi utili.

Nel mirino anche gli Arcieri

Anche l'area gestita dagli Arcieri della Martesana è finita nel mirino dei malviventi.

"Sono entrati in uno dei gabbiotti dove teniamo delle attrezzature - ha confermato il presidente del sodalizio Fabio Arrigoni - Hanno preso un metal detector che utilizzavamo per ritrovare le frecce nel campo e si sono impossessati di alcune bottiglie di vino e di cibarie. In tutto, considerato che il metal detector costa circa 300 euro, penso che abbiano fatto un bottino di circa 500 euro".

Seguici sui nostri canali