Carabinieri

Furto ai danni dei vicini di casa: denunciata un'intera famigliola

Nei guai per ricettazione il padre, il figlio e la compagna dell'uomo: nella loro casa è stato trovato il Pc rubato.

Furto ai danni dei vicini di casa: denunciata un'intera famigliola
Cronaca Martesana, 03 Agosto 2021 ore 09:03

Furto nel palazzo accanto: denunciata un'intera famigliola. E' successo a Vimodrone. Nei guai per ricettazione il padre, il figlio e la compagna dell'uomo: nella loro casa è stato trovato il Pc rubato.

Furto nel palazzo accanto a dove abita: nei guai un'intera famigliola

I Carabinieri della Stazione di Vimodrone hanno denunciato alla Procura di Monza tre persone, con l'accusa di ricettazione: un cittadino di nazionalità marocchina di 51 anni, divorziato, suo figlio 22enne, nato in Italia, e la compagna dell'uomo, italiana, classe 1977. Tutti e tre hanno già trascorsi con le Forze dell'ordine. Le indagini dei militari sono partite a seguito di un furto avvenuto il 25 luglio 2021 all'interno dell'appartamento di una 44enne, che vive a Vimodrone, in via Diaz. Mentre dormiva in casa con la nipotina, ignoti si sono introdotti nell'immobile utilizzando l'impalcatura posizionata all'esterno dello stabile per eseguire alcuni lavori. A sparire era stato non solo il computer, ma anche altri oggetti di valore.

Quegli strani movimenti sull'impalcatura

I Carabinieri, subito dopo appreso del furto e a seguito di un sopralluogo sul posto, hanno come prima cosa notato uno strano andirivieni sull'impalcatura, che nulla aveva a che fare con il cantiere in corso. E con l'importante aiuto dei residenti sono riusciti a individuare un appartamento che si trova nel palazzo accanto a quello dove è avvenuto il furto, anch'esso interessato dalla presenza dell'impalcatura. Ottenuto l'ok da parte della Procura per eseguire la perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno bussato alla porta d'ingresso della casa abitata dai tre, trovando il computer sparito dalla casa della 44enne. Non solo: nell'immobile è stato rinvenuto anche un televisore marca Lg, del cui possesso padre, figlio e compagna non hanno avanzato motivazioni plausibili. E' probabile che sia stato rubato in un altro appartamento.