Cronaca

Fuga a piedi in Milano-Meda: in auto coltelli e sbarra di ferro

Il 67enne è stato inseguito e fermato dai Carabinieri. Dalla Punto spunta fuori l'armamentario

Fuga a piedi in Milano-Meda: in auto coltelli e sbarra di ferro
Cronaca Sesto, 29 Agosto 2018 ore 09:32

Fuga a piedi in Milano-Meda: in auto coltelli e sbarra di ferro. Il 67enne è stato inseguito e fermato dai Carabinieri. Dalla Punto spunta fuori l'armamentario.

La fuga del 67enne è durata poco

E' stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di oggetti atti a offendere il 67enne residente a Bollate che lunedì sera, attorno alle 22, non ha rispettato il segnale d'alt di una gazzella dei Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni, che a Cormano era impegnata in un posto di blocco. Alla vista della paletta, l'uomo - pluripregiudicato per gravi reati contro la persona e il patrimonio - ha tirato dritto, schiacciando a fondo il pedale dell'acceleratore.

Abbandona l'auto e scappa a piedi in Superstrada

Imboccata la Superstrada Milano-Meda con i militari alle calcagna, il 67enne ha a un certo punto fermato la sua Fiat Punto, tentando di scappare a piedi. Ma la fuga è durata poco. Dall'abitacolo della utilitaria sono spuntati fuori nell'ordine un coltello a serramanico, un taglierino e una pesante sbarra di ferro lunga sessanta centimetri, con impugnatura.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter