Cronaca
Brembate

Fu rapito da quattro uomini armati. "Ma il Coronavirus è stato peggio"

"Ho temuto di non poter rivedere i miei figli e i miei nipoti"

Fu rapito da quattro uomini armati. "Ma il Coronavirus è stato peggio"
Cronaca Isola, 17 Maggio 2020 ore 09:03

Peggio del rapimento subito nel 1979. Non ha dubbi Francesco Doneda guarito dal Coronavirus: la malattia è stata un'esperienza più dura del sequestro.

Peggio del rapimento

Per Francesco Doneda, 85 anni, l’esperienza del Coronavirus è stata molto dura, addirittura peggio di quella che ha vissuto nel 1979 quando era stato rapito da quattro uomini armati. "Ho temuto di non rivedere più i miei figli - ha spiegato - Durante il sequestro avevo sempre l'idea di avere una possibilità di cavarmela, mentre questa volta ho visto la morte". Nel corso della degenza all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo l'imprenditore 85enne è stato confortato dal telefonino. "E' stato importante poter vedere i miei figli e i miei nipoti che mi incoraggiavano", ha spiegato. Ricoverato il 20 marzo l'85enne ha potuto tornare a casa alla vigilia di Pasqua. "Mercoledì ho ricevuto la notizia più bella - ha concluso - L'esito del tampone è stato negativo".

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in VERSIONE SFOGLIABILE WEB per pc, smartphone e tablet da sabato 16 maggio

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter