Fu deportato a Dachau: addio al partigiano Ettore Zilli

Venne arrestato durante gli scioperi operai del 1944. I funerali del 94enne si terranno domani, giovedì

Fu deportato a Dachau: addio al partigiano Ettore Zilli
Sesto, 03 Ottobre 2018 ore 09:22

Fu deportato a Dachau: addio al partigiano Ettore Zilli. Venne arrestato durante gli scioperi operai del 1944. I funerali del 94enne si terranno domani, giovedì, a Sesto San Giovanni.

Addio al partigiano Ettore Zilli

Classe 1924 e figlio di una famiglia contadina friulana, si arruolò nella Brigata Osoppo dopo la firma dell’Armistizio. Operaio della Pirelli, venne arrestato e deportato nel lager nazista di Dachau, liberato dalle truppe americane nel 1945. Subì sei mesi di torture da parte dei nazisti: durante la prigionia nel campo, una Ss lo colpì al viso col calcio del fucile, fratturandogli la mascella. Fu a lungo tempo presidente della sezione sestese dell’Aned. Due anni fa ricevette la Medaglia della Liberazione (alla cerimonia l’ex sindaco Monica Chittò e l’allora prefetto di Milano, Alessandro  Marangoni, nella foto).

Ettore Zilli partigiano morto

I funerali

I funerali di Zilli si terranno domani, giovedì, nella chiesa della parrocchia della Resurrezione di via Pisa, alle 15.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia