Cronaca
sicurezza

Folle fuga nel traffico e rotatorie in contromano per evitare una pattuglia della Polizia Locale, denunciato

L'inseguimento è iniziato a Cassina de' Pecchi. I vigili sono poi stati aiutati dai colleghi di Gorgonzola. Insieme lo hanno bloccato a Gessate.

Folle fuga nel traffico e rotatorie in contromano per evitare una pattuglia della Polizia Locale, denunciato
Cronaca Martesana, 04 Ottobre 2022 ore 17:08

Ha provato a fuggire a tutta velocità da una pattuglia della Polizia Locale di Cassina de' Pecchi. Ha sfrecciato in mezzo al traffico e imboccato rotatorie contro mano pur di seminarla. E' però stato fermato a Gessate ed è stato denunciato.

Inseguimento da Cassina

Protagonista dell'incredibile fuga da Far West è stato un cinquantenne residente nella Bergamasca. E' avvenuto questa mattina, martedì 4 ottobre 2022. Gli agenti della Polizia Locale del Centro Martesana (il Corpo che unisce Cassina, Bussero e Pessano) stavano eseguendo alcuni controlli sul traffico in via Roma (la Padana superiore). Hanno cercato di fermare un veicolo che risultava irregolare.

Quando hanno esposto la paletta, l'uomo al volante, invece che rallentare, ha accelerato. A quel punto è iniziato l'inseguimento. Il fuggitivo però, non si faceva scrupolo a zigzagare in mezzo al traffico e a imboccare rotatorie contro mano pur di seminare gli agenti.

Arrivato a Gorgonzola, ha però incrociato un'altra pattuglia, della Polizia Locale di tale Comune. Gli agenti, compresa la situazione, hanno dato supporto ai colleghi cassinesi. L'uomo però è riuscito ad attraversare tutta la cittadina e ad arrivare fino a Gessate, dove i vigili gli hanno chiuso le possibilità di fuga e sono finalmente riusciti a fermarlo.

Al controllo delle generalità si è compreso il motivo della rocambolesca fuga: il cinquantenne infatti, tra le diverse irregolarità, era privo di assicurazione, revisione e gli era stata ritirata la patente. E' così stato denunciato e gli è stato contestato un maxi verbale con un lunghissimo elenco di violazioni.

Seguici sui nostri canali