Menu
Cerca
sottratti 20.000 euro

Finto impiegato di banca svuota il conto corrente di una coppia

Brillante operazione dei Carabinieri di Brugherio in collaborazione coi colleghi di Santa Maria Capua Vetere.

Finto impiegato di banca svuota il conto corrente di una coppia
Cronaca Brugherio, 16 Aprile 2021 ore 14:26

Ha raggirato una coppia fingendosi un impiegato di banca e facendosi consegnare i codici d’accesso del conto corrente, da cui ha sottratto ventimila euro.  Ma è finito nella rete dei Carabinieri.

Si finge impiegato di banca e svuota il conto di una coppia

Stamattina, venerdì 16 aprile 2021, i Carabinieri della Stazione  di Brugherio e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano  hanno dato esecuzione a  un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio Gip del Tribunale di Santa Maria  su  richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un trentaquattrenne italiano gravemente indiziato del reato di truffa aggravata.

La misura  è arrivata a seguito di una approfondita attività investigativa condotta dalla Stazione Carabinieri di Brugherio e coordinata da Questa Procura della Repubblica, che ha consentito di accertare la commissione di una truffa da parte dell’indagato ai danni di una coppia di coniugi di Brugherio, consistita nel fingersi un impiegato di banca e nel farsi consegnare, attraverso artifizi e raggiri, i codici di accesso al conto corrente da cui sottraeva la somma di euro 20.000,00.
L’impianto indiziario-probatorio, integrante i presupposti cautelari, è stato corroborato dalle dettagliate informazioni ricavate dall’analisi delle chat e delle chiamate intercorse tra le vittime e l’indagato, nonché dall’analisi dei filmati di video sorveglianza della filiale dell’istituto bancario presso il quale l’accusato ha effettuato i prelievi.

Condividi