Fiera delle palme finita il bilancio della 399esima edizione

Un successo di pubblico e di consensi. Il lavoro della Pro Loco cittadina ha dato i suoi frutti.

Fiera delle palme finita il bilancio della 399esima edizione
Melzese, 27 Marzo 2018 ore 08:35

Con il concerto di ieri sera si è conclusa la 399esima edizione della Fiera delle palme, una festa che è stata baciata dal sole e che ha riscontrato un ottimo successo di pubblico. Perché, tra i difetti che ogni manifestazione può avere, è innegabile che per quattro giorni Melzo è stata il centro della Martesana.

Fiera delle palme il bilancio del sindaco

"Mi rimetto al giudizio dei cittadini, ma penso che la 399esima edizione della Fiera delle palme abbia riscosso il successo che merita - ha spiegato il sindaco Antonio Fusè - Con il ripristino della mostra del bestiame dopo tre anni di interruzione, evento fortemente chiesto dai cittadini.Ampia soddisfazione, poi, per aver valorizzato le associazioni del territorio e ai commercianti per lo sforzo encomiabile messo in campo"

Sentiti ringraziamenti

Tante le persone da ringraziare, in primis i volontari che hanno messo a disposizione il loro tempo per la buona riuscita e soprattutto per la sicurezza della Fiera. Dai Carabinieri in congedo, alla Protezione civile, passando per le guardie ambientali e per i volontari della Croce Bianca che hanno pattugliato le vie della fiera. Ringraziamenti anche per i dipendenti comunali, per la Polizia Locale, per il corpo di vigilanza privato ingaggiato dall'Amministrazione e per l'Arma dei carabinieri.

Pro Loco formula vincente

Come successo un mese fa in occasione del Carnevale, anche per la Festa delle palme a vincere la scommessa è stata la Pro Loco cittadina che è riuscita a riportare in piazza migliaia di melzesi e accogliere chi veniva da fuori. E' ancora presto per parlare di numeri, ma l'affluenza di pubblico è stata sicuramente importante. E in vista della 400esima edizione della Fiera non c'è neanche tempo per rilassarsi: una settimana per godersi il meritato successo e poi via filati fino alla Fiera del 2019.