violazione norme anti-covid

Festa in discoteca con trenta persone: intervengono i Carabinieri e multano tutti

Intervento dei Carabinieri in un locale di viale Spagna a Cologno Monzese.

Festa in discoteca con trenta persone: intervengono i Carabinieri e multano tutti
Cronaca Martesana, 02 Marzo 2021 ore 12:30

Una festa in discoteca con trenta persone, in barba alle normative anti-Covid. E' successo sabato in un locale di viale Spagna a Cologno Monzese, dove sono intervenuti i Carabinieri.

Festa in discoteca nonostante i divieti

I militari della Tenenza di Cologno Monzese sono intervenuti presso il locale Awtar dove   era stata segnalata la presenza di numerosi avventori. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno accertato che  c'era musica ad alto volume e 30 persone, tutte identificate e sanzionate per la violazione delle normative anti-Covid, poi fatte defluire ed allontanare.

Un cliente in fuga

Nel corso dell’intervento è stato inoltre arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza  un 32enne marocchino, pluripregiudicato per reati in materia di stupefacenti il quale, dopo aver abbandonato il locale a bordo di un’autovettura intestata a  un prestanome, non ha ottemperato all’alt impostogli dagli operanti, dandosi alla fuga prima in auto e poi a piedi. Una volta fermato è stato trovato  in possesso di 8.480 euro in contanti e 2 cellulari.

Sanzionati anche tre giovani

All’1.30  di domenica 28 febbraio, sempre a Cologno Monzese, i Carabinieri   hanno inoltre sanzionato amministrativamente  per la violazione delle misure di contenimento del Covid-19, tre minorenni, controllati mentre erano a piedi nei pressi del parcheggio antistante la stazione della metropolitana Cologno Nord. All’atto del controllo, effettuato su richiesta di alcuni residenti della zona, i tre si trovavano al di fuori del Comune di residenza senza giustificato motivo.