sentenza

Femminicidio di Pozzo d’Adda, 23 anni all’assassino di Charlotte Yapi Akassi

Arrivata oggi, lunedì 18 maggio 2020, la condanna per Carmelo Fiore, 46 anni, reo confesso del delitto.

Femminicidio di Pozzo d’Adda, 23 anni all’assassino di Charlotte Yapi Akassi
Trezzese, 18 Maggio 2020 ore 18:19

Ventritré anni di reclusione all’assassino di Charlotte Yapi Akassi. E’ arrivata oggi, lunedì 18 maggio 2020, la sentenza per il femminicidio di Pozzo d’Adda.

Femminicidio di Pozzo d’Adda, 23 anni all’assassino di Charlotte

Carmelo Fiore, 46 anni, di Cinisello Balsamo, è stato condannato a 23 anni di carcere per l’omicidio della compagna Charlotte Yapi Akassi, 26enne  residente a Pozzo d’Adda. Nella notte tra lunedì 23 e martedì 24  settembre 2019 l’assassinio. L’uomo, a seguito di una lite, aveva strangolato la compagna prima di autoinfliggersi una coltellata e di chiamare l’ex moglie confessando l’accaduto.

La sentenza

La pm  Maura Ripamonti  aveva proposto una condanna a 22 anni, calcolando le aggravanti (futili motivi e relazione amorosa) ma anche  l’attenuante della confessione e del corretto comportamento durante il processo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia