Brugherio

Fede e insegnamento, addio a suor Carla Lecchi

La religiosa aveva 85 anni. Ieri, giovedì, i funerali nella sua città natale

Fede e insegnamento, addio a suor Carla Lecchi
Brugherio, 31 Luglio 2020 ore 18:40

Fede e insegnamento, addio a suor Carla Lecchi. La religiosa aveva 85 anni. Ieri, giovedì 30 luglio 2020, i funerali nella sua città natale: Brugherio.

Addio a suor Carla Lecchi

Nata a Brugherio nel 1935 in una famiglia numerosa (erano cinque fratelli), fin da piccola ha manifestato un’incrollabile fede che l’ha portata, a soli vent’anni, a entrare in convento. Una decisione arrivata dopo un periodo che l’ha vista impiegata come operaia in uno stabilimento tessile e assidua frequentatrice delle suore di Maria Ausiliatrice di Brugherio, dalle quali ha appreso l’arte del ricamo e dell’uncinetto. Grazie a don Amilcare Tentori, che l’ha seguita spiritualmente in gioventù, la futura suor Carla è entrata in contatto con l’Istituto delle Suore Sacramentine di Bergamo, dove ha fatto il suo ingresso nel 1956 e dove ha conseguito il diploma di scuola magistrale. “Mia sorella ha insegnato per tutta la vita nelle scuole materne – ha spiegato commossa Anna Lecchi, che ne piange la scomparsa insieme all’altra sorella Luigia, al fratello Livio e alle rispettive famiglie – Le è sempre stata a cuore la formazione dei più piccoli”.

Una vita dedicata all’insegnamento

Suor Carla ha insegnato prima a Roma, poi a Valmadrera, Milano e Cesano Maderno, dove è rimasta per anni e dove, dal 2001, a causa di qualche problema di salute, si è ritirata dall’insegnamento per prestare servizio nella portineria della Comunità. “Ho conosciuto suor Carla una quarantina di anni fa, quando insegnava a Milano – ha ricordato il parroco di Brugherio don Vittorino Zoia – Era una persona di grande valore che ha lasciato un’impronta indelebile”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia