dal 4 maggio

Fase 2, le misure di sicurezza nelle stazioni

Segnaletica, informazioni, gestione dei flussi per l'avvio della Fase 2.

Fase 2, le misure di sicurezza nelle stazioni
30 Aprile 2020 ore 13:26

FerrovieNord metterà in atto dal prossimo 4 maggio – in collaborazione con Trenord e nel rispetto del quadro normativo nazionale e regionale – un piano di gestione delle stazioni per la Fase 2, basato sul principio del mantenimento della distanza tra le persone per evitare occasioni di aggregazione e dell’adozione delle misure di protezione e sicurezza. Queste le principali misure.

Coronavirus, le misure di sicurezza nelle stazioni dal 4 maggio

Nel dettaglio sarà avviata una campagna di comunicazione specifica, condivisa con Trenord e Regione Lombardia, con affissione di cartellonistica in italiano e inglese, sulla gestione dei movimenti nelle stazioni e le misure di comportamento.

Si partirà dalla stazioni più frequentate come Milano Cadorna e Milano Bovisa per poi estenderla alle altre. Saranno coperti in via prioritaria i 20 principali scali dove transita il 70% degli utenti. La stessa campagna sarà rilanciata anche sui profili social del Gruppo FNM.

Annunci sonori e video-messaggi

In tutte le stazioni, saranno riprodotti messaggi audio e a scorrimento sui teleindicatori in italiano e inglese sui corretti comportamenti.

Un video-messaggio, basato sulla campagna di comunicazione, sarà trasmesso sui 400 monitor presenti in tutte le stazioni per richiamare i corretti comportamenti.

Distanziamento sociale

A Milano Cadorna verrà razionalizzata la circolazione dei treni per evitare la concomitanza dei flussi in salita e in discesa dai treni. Inoltre i flussi in entrata e in uscita verranno separati con specifiche indicazioni. Lo stesso avverrà nei sottopassi di Milano Affori e Saronno.

Nelle zone a rischio di affollamento – Milano Cadorna, Milano Bovisa e Milano Domodossola – saranno applicati “bolli” per indicare i punti in cui sostare.

Pulizie e sanificazioni

Proseguiranno gli interventi di pulizia e sanificazione delle stazioni con utilizzo di prodotti certificati e si procederà all’installazione di dispenser con gel igienizzanti nei principali scali. Su ascensori e scale mobili, che verranno progressivamente rimessi in funzione, saranno applicate le indicazioni sul corretto utilizzo (una persona alla volta in ascensore e mantenimento della distanza sulle scale mobili).

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia