Tragedia

Familiari e amici in lacrime per Patrizio Antonio, inghiottito dal lago

Familiari e amici in lacrime per Patrizio Antonio, inghiottito dal lago
Cronaca Trezzese, 26 Luglio 2020 ore 11:22

E’ il giorno delle lacrime e del dolore per Patrizio Antonio Catena, 23enne di Pozzo d’Adda inghiottito dal lago ieri 25 luglio 2020 a Lierna (Lecco).

patrizio antonio catena pozzo d'adda

La tragedia

Era uscito per una giornata di divertimento con l’amico Antonio Crosera di 25 anni di Giussano. Avevano pensato di trascorrerla sul lago alla spiaggia di  Riva Bianca a Lierna. “Siamo arrivati, va tutto bene” era il testo del messaggio che aveva inviato ai genitori poco prima della tragedia. I due attorno alle 11.30 si sono poi immersi in acqua. Non è chiaro poi cosa sia accaduto, perché il brianzolo ha accusato probabilmente un malore e ha iniziato ad annaspare, mentre Patrizio Antonio non è più riemerso.

Il salvataggio

Un sommozzatore si è tuffato per recuperarlo. Lo ha trovato a cinque metri di profondità, ma era già troppo tardi ormai. Il giussanese è stato invece portato a riva in salvo ed è stato quindi accompagnato dai soccorritori in ambulanza all’ospedale di Lecco. Sarà la sua testimonianza ad aiutare a capire la dinamica del drammatico incidente.

La famiglia

I genitori sono stati avvisati della tragedia dal sindaco Roberto Botter. Subito sono corsi in riva al lago per il riconoscimento. Ora si attenderanno le autorizzazioni della Magistratura per organizzare le esequie. patrizio Antonio aveva frequentato l’istituto tecnico Piero della Francesca a San Donato.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità