Menu
Cerca
incredibile

Fa l’incidente e un carro attrezzi… gli ruba l’auto

E' accaduto a Limito, frazione di Pioltello: coinvolto un residente a Rodano.

Fa l’incidente e un carro attrezzi… gli ruba l’auto
Cronaca Martesana, 16 Gennaio 2021 ore 10:41

Dopo l’incidente è arriva il carro attrezzi, ma era per rubargli l’auto. Clamoroso episodio  nei pressi del cimitero di Limito, a Pioltello. Coinvolto uno sfortunato cittadino di Rodano.

Il carro attrezzi gli ha rubato l’auto dopo l’incidente

Erano da poco passate le 8 di lunedì 11 gennaio 2021 quando un uomo residente a Rodano ha perso il controllo della sua auto, forse a causa del ghiaccio, e ha tamponato un altro mezzo che lo precedeva. Nulla di grave, ma la sua Smart aveva bisogno di un carro attrezzi. Lui però, espletate le procedure successive al sinistro, non poteva attendere l’arrivo del soccorso stradale, sembra per motivi di lavoro. Ha così lasciato l’auto sul ciglio della strada.

Sotto gli occhi di tutti

Al suo ritorno, verso mezzogiorno, non ha più trovato il mezzo dove lo aveva lasciato. Ha quindi pensato fosse passato il carro attrezzi. Così era in effetti, ma non quello dell’assicurazione. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, due uomini si sarebbero avvicinati all’auto e l’avrebbero caricata sul loro carro attrezzi, facendo poi perdere le  tracce. Il tutto sotto gli occhi di decine di automobilisti che transitano in quel punto, sempre parecchio traffico. Nessuno ci ha comprensibilmente però visto nulla di strano.

Si spera nelle telecamere

L’uomo ha fatto denuncia ai Carabinieri, che stanno ora vagliando tutte le ipotesi. La speranza è che alcune telecamere presenti in zona possano aver filmato il furto o quanto meno il carro attrezzi utilizzato. Si tratta comunque di un tipo di colpo molto diffuso nel nostro Paese che, come accaduto in questo caso, utilizza l’effetto sorpresa.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 16 gennaio 2021.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE