Cronaca
Bel gesto

Ex pastore rimasto senza lavoro e senza un tetto soccorso dalla Polizia Locale

Lunedì 19 aprile 2021 gli agenti di Vaprio d'Adda lo hanno trovato che bivaccava davanti all'ingresso della Casa del Custode delle acque. Ha detto loro di essere diretto a Gallarate in cerca di un'occupazione promessa. E' stato rifocillato e rifornito di dispositivi di protezione individuale.

Ex pastore rimasto senza lavoro e senza un tetto soccorso dalla Polizia Locale
Cronaca Trezzese, 23 Aprile 2021 ore 12:00

Bel gesto degli agenti del Corpo di Polizia municipale Martesana Est a Vaprio d'Adda. Lunedì 19 aprile 2021 i funzionari pubblici hanno soccorso un senza tetto.

Senza tetto soccorso dagli agenti della Polizia Locale a Vaprio d'Adda

Bel gesto della Polizia Locale a Vaprio d'Adda. Lunedì 19 aprile 2021 al mattino gli agenti hanno visto un senzatetto che bivaccava all'ingresso della Casa del Custode delle acque di fianco al Naviglio. Gli agenti del Corpo di polizia municipale Martesana Est, guidati dal comandante Stefano Rossi, si sono avvicinati al clochard per identificarlo e per chiedergli se avesse bisogno di aiuto. Alla fine all'uomo sono stati consegnati degli alimenti caldi e anche dei dispositivi di protezione individuale ed è stato invitato a presentarsi all'ospedale cittadino per un controllo medico.

E' diretto a Gallarate

Il senzatetto, un 54enne residente a Cuneo, ha dichiarato agli agenti di essere un ex pastore e di essere rimasto senza lavoro. Stava cercando di raggiungere a piedi Gallarate in cerca di un'occupazione che gli era stata a suo tempo promessa da un conoscente. Ai funzionari pubblici ha dato l'impressione di essere al quanto spaesato e tra l'altro è stato visto bivaccare anche mercoledì 21 aprile, ma questa volta nei pressi della rotonda che porta a Villa Castelbarco.