Cronaca
Il caso

Ex funzionaria Atm infedele, sequestrati beni per 1,2 milioni

La donna è una 57enne di Cernusco sul Naviglio. La Procura le ha congelato i conti correnti e la villa dove abita.

Ex funzionaria Atm infedele, sequestrati beni per 1,2 milioni
Cronaca Martesana, 25 Ottobre 2021 ore 09:06

Ha 57 anni e abita a Cernusco sul Naviglio l'ex funzionaria Atm accusata di peculato. Secondo un'indagine dei Carabinieri del Nucleo investigativo si intascava i pagamenti di biglietti e parcheggi.

Sotto sequestro la villa

La somma contestata è ingente e deriverebbe dal fatto che la cernuschese avrebbe approfittato della sua posizione, era a capo dell'Atm point di piazza Duomo, e di alcuni bachi del sistema informatico per incassare al posto dell'azienda di trasporto pubblico buona parte di quanto i cittadini versavano per saldare biglietti, abbonamenti, soste a pagamento e Area C.

"La nostra assistita è totalmente estranea ai fatti - ha spiegato Martina Scalia, l'avvocato che difende l'indagata (nel frattempo già licenziata da Atm) - Siamo pronti a confutare quanto le viene contestato chiedendo che sia interrogata. Potrà fornire risposte e riferimenti puntuali".

Al momento la Procura ha disposto il sequestro dei conti correnti, della villa e delle due pertinenze.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 23 ottobre 2021.