Menu
Cerca
arrestato

Evade dai domiciliari per andare a trovare il vicino di casa e finisce in carcere

Un 58enne di Cassano d'Adda è finito dietro le sbarre.

Evade dai domiciliari per andare a trovare il vicino di casa e finisce in carcere
Cronaca Cassanese, 15 Marzo 2021 ore 14:22

Quando i Carabinieri della Stazione di Cassano d’Adda sono andati a casa sua per verificare se stesse ottemperando alla misura cautelare degli arresti domiciliari non lo hanno trovato. Era andato a trovare un vicino. Un’uscita non autorizzata che gli è cosata il trasferimento in carcere.

Evade per andare dal vicino

Sabato 13 marzo 2021 i militari cassanesi  hanno arrestato in flagranza di reato  un 58enne residente a Cassano d’Adda, con precedenti penali, per il reato di  evasione.
In mattinata, nel corso dei consueti controlli alle persone sottoposte alla misura degli arresti domiciliari, gli uomini dell’Arma hanno accertato l’assenza in casa del 58enne, attivando subito le ricerche, concluse con il rintraccio del ricercato nell’abitazione situata al piano superiore, mentre era in compagnia di un condomino. Dopo aver verificato l’assenza di una valida giustificazione per  l’abbandono del domicilio, il 58enne è stato dichiarato in arresto.
Stamattina, lunedì 15 marzo 2021,  al termine del giudizio  per direttissima  svoltosi presso il Tribunale di Milano, il 58enne è stato associato alla casa circondariale di Milano  San Vittore.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli