La scoperta

Estinguono un incendio e trovano una discarica di eternit e rifiuti speciali

Il rinvenimento è avvenuto ieri, mercoledì 21 luglio 2021, a Trezzo sull'Adda nei campi in prossimità di via Guarnerio.

Estinguono un incendio e trovano una discarica di eternit e rifiuti speciali
Cronaca Trezzese, 23 Luglio 2021 ore 15:24

Chiamati sul posto per un principio di incendio i vigili urbani scoprono a pochi metri dal rogo una discarica di eternit e di rifiuti speciali. Il fatto è avvenuto mercoledì 21 luglio 2021 a Trezzo sull'Adda nei campi che si trovano nei pressi di via Guarnerio.

Estinguono un incendio e trovano una discarica di eternit e rifiuti speciali

Chiamati da un passante a spegnere un incendio nei campi, trovano di fianco al rogo una discarica abusiva di materiale edile mischiato a delle lastre di eternit, materiale potenzialmente dannoso in quanto contenente particelle di amianto che se liberate nell'aria e ingerite o respirate possono essere letali. Il rinvenimento effettuato dagli agenti della Polizia Locale di Trezzo sull'Adda è avvenuto mercoledì nel primo pomeriggio nei campi situati vicino a via Guarnerio, nei pressi all’agriturismo Da Antonio.

3 foto Sfoglia la gallery

 La dinamica del ritrovamento e la reazione della Forza pubblica

Ignoti hanno dato fuoco a delle sterpaglie e qualcuno ha chiamato il Comando della Polizia Locale. Giunti sul posto insieme a un veicolo dei pompieri, proveniente dalla caserma di Dalmine, i vigili urbani hanno notato che a pochi metri dalle fiamme si trovava anche una discarica di materiali edili (contenente mattoni, piastrelle e laterizi); mentre l’autore dell’incendio aveva pensato bene di far perdere le sue tracce. Fra i rifiuti c’erano però anche delle lastre di eternit (nome che deriva dall’azienda produttrice che fino agli anni Cinquanta ha prodotto questo materiale per il settore dell’edilizia, contenente al suo interno delle fibre in amianto, risultate poi potenzialmente letali per l’uomo se accidentalmente respirate o ingerite). Gli agenti della Polizia Locale hanno quindi chiamato sul posto anche il personale dell’Ufficio Tecnico comunale per svolgere un sopralluogo e mettere in atto la necessaria operazione di bonifica e di corretto smaltimento della discarica abusiva di eternit.