Cronaca

Espulso dall'Italia per due volte, rientra la terza e finisce in carcere

E' finito in carcere un 34enne albanese protagonista di diversi furti nel Nord Italia.

Espulso dall'Italia per due volte, rientra la terza e finisce in carcere
Cronaca Martesana, 07 Marzo 2018 ore 14:45

Era già stato espulso una prima volta nel 2016, una seconda nel 2017. Non contento è tornato di nuovo in Italia, ma stavolta il suo soggiorno è terminato in carcere a San Vittore.

Espulso e rientrato irregolarmente

I carabinieri della Tenenza di Pioltello hanno eseguito un ordine di carcerazione ai danni di un 34enne albanese sottoposto agli arresti domiciliari. L'uomo era stato arrestato il 2 febbraio per reingresso irregolare sul territorio nazionale. A "tradirlo" una caduta avvenuta a Pioltello e il ricovero al San Raffaele. Presso l'ospedale, infatti, è stato identificato e si è scoperto che era già stato espulso il 15 dicembre del 2016.

Accertato il rientro nel Paese, il Tribunale di Verbania ha ripristinato nei suoi confronti la pena di 1 anno e 6 mesi. Il 34enne, infatti, si sarebbe reso protagonista di diversi episodi di furti in giro per il Nord Italia.