Espulso da Pioltello il colpevole dei disordini notturni

Espulso da Pioltello il colpevole dei disordini notturni
24 Agosto 2017 ore 07:20

Venti minuti dopo la mezzanotte, si sono accese le sirene della Croce Verde di Pioltello, chiamate in via Monza a Seggiano per un’aggressione. Ferito nell’occasione un giovane di 21 anni che è stato portato in codice giallo all’Uboldo di Cernusco. Sul posto anche i carabinieri.

Secondo le ricostruzioni, l’uomo avrebbe dato in escandescenze abbattendo i bidoni dell’immondizia in piazza Garibaldi. Immediata è arrivata la chiamata alle Forze dell’ordine, con i carabinieri della Tenenza che sono intervenuti per fermarlo. Il 21enne, già noto per altri episodi simili, aveva in mano un mattone quando è stato bloccato a pochi passi dalla stazione ferroviaria.

L’uomo era già stato sottoposto dal giudice a decreto di espulsione, che, però, non era stato rispettato. Così i carabinieri della Tenenza pioltellese, oggi, hanno provveduto al suo allontamento. 
Al momento dell’arrivo dei militari, inoltre, l’uomo era in evidente stato di alterazione alcolica.

Per il resto, nottata “tranquilla” per i soccorritori di Adda e Martesana. Soltanto due interventi a cavallo della mezzanotte sul nostro territorio. I primi ad entrare in azione sono stati gli operatori della Croce Bianca di Paullo che sono intervenuti a Settala, in via Marx, per soccorrere un uomo di 42 anni colto da un lieve malore e portato per accertamenti a Melegnano.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia