Cronaca
Tragedia

Escursionista di Cologno cade in un crepaccio. Addio a Mauro Roversi, aveva 48 anni

L'uomo stava seguendo un percorso sul Monte Cervino quando è precipitato in un dirupo. Per lui non c'è stato niente da fare.

Escursionista di Cologno cade in un crepaccio. Addio a Mauro Roversi, aveva 48 anni
Cronaca Martesana, 27 Febbraio 2022 ore 09:27

Stava facendo un'escursione sul Monte Cervino quando un passaggio ha ceduto e lui è precipitato per oltre 20 metri. Si è spento ieri, sabato 26 febbraio 2022, Mauro Roversi escursionista di Cologno appassionato di montagna.

Escursionista cade in un crepaccio

Stando alle prime ricostruzioni l'uomo, insieme a un'alta persona,  era partito  dal versante italiano del comprensorio del Cervino (Valtournenche) dove alloggiava. I due  procedevano slegati, con i ramponcini, sul ghiacciaio. Ad un certo punto, un ponte di neve ha ceduto, trascinando l’uomo nel crepaccio. E’ finito a circa 25 metri di profondità.

Immediata la chiamata al soccorso alpino, ma quando i sanitari sono arrivati sul posto hanno constatato che per lui non c'era niente da fare.  Il corpo è stato trasportato a valle in Svizzera prima di essere restituito ai suoi familiari.

Il dolore degli amici

La notizia della sua scomparsa ha raggiunto velocemente Cologno Monzese e la Martesana, dove l'uomo era conosciuto. Tantissimi i messaggi di cordoglio e di affetto comparsi sulla sua pagina Facebook, dove gli amici lo ricordano come una persona generosa, solare, un papà speciale per i suoi figli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter