Escape room convince e conquista

Per uscire dalla stanza in cui erano chiusi a chiave hanno dovuto risolvere degli indovinelli.

Escape room convince e conquista
30 Ottobre 2017 ore 08:51

Buona la prima per l’evento organizzato dai ragazzi del progetto Forum Giovani di Gessate.

Escape room a Gessate, la prima della Martesana

Sabato e domenica in Villa Daccò in tanti sono stati rinchiusi in una stanza, ma per loro volontà. Sedici gruppi hanno partecipato all’evento Escape room organizzato dai ragazzi del Forum Giovani di Gessate. Si tratta della prima esperienza senza fine di lucro nell’area Martesana.

Rinchiusi in una stanza

I partecipanti, chiusi a chiave in una stanza, hanno avuto circa un’ora per uscire. Non tutti ce l’hanno fatta. Per trovare la soluzione dovevano risolvere enigmi e indovinelli. Solo chi c’è riuscito ha scoperto dov’era nascosta la chiave per poter uscire. Gli organizzatori potevano comunicare con loro attraverso un walkie talkie.

E’ stato subito un successo

Appena si è sparsa la notizia sono fioccate le prenotazioni. In poco tempo c’è stato il tutto esaurito. Gruppi formati da due fino a sei persone si sono alternati per due giorni. Tra i partecipanti c’erano anche bambini e anziani. Tutti si sono divertiti e hanno trovato l’esperienza interessante. Gli organizzatori, visto il successo, pensano di riproporla.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: