Cronaca
Lutto

Era il custode dei conti delle imprese Falck

Si è spento a Cernusco sul Naviglio Gilberto Sirtori. Era stato anche anima del Gruppo alpini locale.

Era il custode dei conti delle imprese Falck
Cronaca Martesana, 17 Marzo 2021 ore 16:59

Si è spento a 80 anni Gilberto Sirtori di Cernusco sul Naviglio, ex amministratore direttivo del Gruppo Falck.

Da tecnico a direttore

Sirtori, cernuschese Doc cresciuto in piazza Padre Giuliani, è una figura molto conosciuta e che ha ricoperto diversi ruoli. La sua vita era divisa tra tre amori: quello per il lavoro, quello per la famiglia e quello per gli Alpini.

Era entrato nel Gruppo Falk a 14 anni anni. Mentre lavorava ha frequentato le scuole superiori alla sera, riuscendo a diplomarsi. Poi è andato avanti a studiare, ottenendola laurea in Economia e Commercio. Parallelamente ha percorso tutta la scala gerarchica in azienda, diventando amministratore contabile. Andato in pensione nel '94, ha fondato una società propria per proseguire nel fornire consulenza all'azienda.

Sirtori ha poi prestato servizio negli Alpini, dopo avere frequentato l'Accademia allievi ufficiali. Fu per lui uno dei momenti più belli della sua vita e l'attaccamento al cappello con la piuma fece sì che anche una volta congedato continuò a frequentare il Gruppo Ana di Cernusco, di cui è stato tesoriere per diversi anni.

Al centro della sua vita c'era poi la famiglia. E' rimasto sposato con Anna Rita per 51 anni e da lei ha avuto una figlia, Alessandra, di 50 anni.

Sirtori è stato anche tra i fondatori, all'inizio degli anni 2000, del Rotary club Martesana.