Cronaca

Istruttore di equitazione sospeso per presunti abusi su minori

Provvedimento del Tribunale federale per evitare che "possa reiterare i fatti".

Istruttore di equitazione sospeso per presunti abusi su minori
Cronaca Martesana, 24 Gennaio 2019 ore 19:37

Istruttore di equitazione sospeso per presunti abusi su minori. Provvedimento del Tribunale federale per evitare che "possa reiterare i fatti".

Sospeso per presunti abusi su minori

Presunti abusi su tesserati minorenni. Con questa accusa l’istruttore di equitazione Alessandro Mazzi ha ricevuto una sospensione cautelare di sessanta giorni dal Tribunale della Federazione italiana sport equestri, riunitosi il 7 gennaio presso i locali della Fise e composto da tre avvocati: il presidente Lina Musumarra con due altri componenti, Anna Cusimano e Paolo Clarizia. Mazzi insegna anche al centro La Viscontella di Cernusco, come emerso anche dalla sentenza (r.g. trib. fed. 2\19).

Il servizio completo sul numero del giornale in edicola e nella versione sfogliabile on line da sabato 19 gennaio.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.