ENPA scende in campo contro l’abbandono degli animali

Oggi in 140 piazze italiane il banchetto per dare informazioni ai cittadini.

ENPA scende in campo contro l’abbandono degli animali
30 Giugno 2018 ore 10:46

ENPA scende in campo. Oggi in 140 piazze italiane, Monza compresa, il banchetto per dare informazioni ai cittadini.

ENPA scende in campo contro l’abbandono degli animali

L’estate, si sa, per molti animali è sinonimo di abbandono, un fenomeno che, purtroppo, non tende a diminuire e che interessa ormai tutti gli animali, domestici ed esotici. L’Enpa oggi scende in piazza in 140 città italiane, nell’ambito di una campagna di informazione contro l’abbandono che proprio negli ultimi giorni si è intensificata con l’avvicinarsi delle vacanze estive e il consueto aumento degli abbandoni, in particolare di cani e gatti.

Fenomeno difficile da monitorare

Si tratta di un fenomeno difficile da monitorare, anche se alcune indicazioni possono venire dal numero di ingressi nei canili sanitari che, secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, per il 2016 ammonta a circa 89mila animali. I numeri ovviamente sono approssimati per difetto, perché purtroppo non tutti i trovatelli hanno la “fortuna” di essere recuperati e, quindi, di entrare nelle rilevazioni statistiche. Il claim della nuova campagna estiva 2018 recita “Abbandonarmi è un reato! Testimonia”, perché, ricorda l’Enpa, l’abbandono di un animale è un vero e proprio reato e prevede l’arresto fino a un anno o ammenda da mille a 10mila euro.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE  LE ALTRE NOTIZIE